130 km da Trento a Tremignon per dare un pasto ai bambini del Mozambico.

Aggiornamento: 2 ago 2021


Camillo Gasparini, originario da Tremignon (PD), partirà a piedi dalla stazione di Trento verso il lago di Caldonazzo, evitando le gallerie, per arrivare fino a casa sua. Il percorso sarà di 130 km è si svolgerà tra la serata di sabato 7 e la giornata di domenica 8 agosto 2021, percorrendo tutta la pista ciclabile. Un cammino scelto per portare avanti la causa di raccolta fondi per dare un pasto al giorno ai bambini del Mozambico, promossa da ASEM ITALIA ODV.








I bambini del Mozambico sono tra più poveri al mondo, non sempre riescono a mangiare una volta al giorno e andare a scuola. Per fare in modo che questo non accada, il progetto prevede l’aiuto ai genitori per coltivare ortaggi e allevare animali da cortile, per il sostentamento della famiglia, così nessun bambino sarà costretto a rinunciare al pasto e all'istruzione. ASEM ITALIA ODV in collaborazione con ASEM Mozambico metterà a disposizione dei giovani e delle donne terreno e dei tecnici specializzati che provvederanno alla formazione agricola delle famiglie e li seguiranno nelle pratiche lavorative. Questo è sempre stato l’obietto dell’associazione: dare la possibilità al Mozambico di crescere utilizzando quello che la natura offre e garantendo ai suoi abitanti gli strumenti adatti per farlo, partendo dall'istruzione e formazione dei ragazzi.

Camillo Gasparini è un appassionato di camminata e istruttore di spinning. Ha deciso di essere utile con la sua passione a chi si trova nella necessità. Quando ASEM ITALIA ODV gli ha proposto di partecipare al progetto “Un pasto al giorno”, non ci ha pensato due volte. Ecco che, tempo permettendo, il 7 e l’8 Agosto 2021 partirà da Trento per arrivare fino a Tremignon. Il percorso si estenderà per 130 km e sarà fatto lungo le piste ciclabili. Ad accompagnarlo durante il suo cammino molti amici e sostenitori di ASEM che faranno tratti di strada insieme a lui perché, come dice un proverbio africano, “da soli si va più veloci ma insieme si va lontano”.



Per sostenere il progetto cliccate sul pulsante qui sotto oppure nella nostra sezione dona ora del sito web:


22 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti