Se vuoi aiutarci a sostenere bambini e ragazzi del Mozambico puoi scegliere tra le seguenti formule:

  • Sostenerci economicamente tramite un versamento dedicato a quello che vuoi sostenere (Donazione libera, sostegno di una formazione),
  • regalare una delle nostre pubblicazioni ad amici e parenti,
  • fare bomboniere solidali in occasione di matrimoni, anniversari, feste varie (contattaci),
  • donare il tuo 5 x 1000 _cod.Fiscale 05884841007_ nella prossima dichiarazione dei redditi (vedi segnalazione nella home page),
  • diventare un volontario di ASEM Italia Onlus e dare un contributo in occasione di iniziative ed eventi che organizziamo in Italia.

GRAZIE!!


  • Contribuire con una donazione libera ed occasionale, che servirà a sostenere ciò che di più urgente è necessario in Mozambico al momento.
  • Sostenere un bambino a distanza per aiutarlo a crescere meglio nella sua famiglia/comunità: con un contributo di 420 Euro all’anno. Vedi Scheda Informativa
  • Sostenere un bambino nelle scuole ASEM: con un contributo di 160 Euro all’anno. Vedi Scheda Informativa
  • Sostenere la formazione professionale di un giovane (chiedici informazioni sui diversi programmi da 350 a 2200 Euro a corso). Vedi Scheda Informativa
  • Sostenere gli studi universitari di un giovane (chiedici informazioni).

Si può versare con cadenza annuale, trimestrale o mensile.

Clicca Il pulsante sulla sinistra per vedere tutte le modalità con cui è possibile effettuare i versamenti  donazione

 

EROGAZIONI LIBERALI: NORMATIVA FISCALE

In base al decreto-legge 14 marzo 2005, n. 35 “Disposizioni urgenti nell’ambito del Piano di azione per lo sviluppo economico, sociale e territoriale”pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 62 del 16 marzo 2005:

Le liberalità in denaro o in natura erogate da persone fisiche o da enti soggetti all’imposta sul reddito delle società in favore di organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) di cui all’articolo 10, commi 1, 8 e 9, del decreto legislativo 4 dicembre 1997, n. 460, nonché quelle erogate in favore di associazioni di promozione sociale iscritte nel registro nazionale previsto dall’articolo 7, commi 1 e 2, della legge 7 dicembre 2000, n. 383, sono deducibili dal reddito complessivo del soggetto erogatore nel limite del dieci per cento del reddito complessivo dichiarato, e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui.

Dal 2013 è previsto un aggiornamento. Consultate il vostro commercialista o chiedeteci informazioni!