Progetto sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese

Categories: News

images-1       images

TUTTI A SCUOLA A STOMACO PIENO

“Progetto sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese”

A settembre del 2017, l’Istituto Otto per Mille della Chiesa Evangelica Valdese ha stanziato 20.000 euro in sostegno del progetto presentato da ASEM Italia TUTTI A SCUOLA A STOMACO PIENO.

Il progetto è rivolto ai bambini orfani, in condizioni di estrema povertà e vulnerabilità (OVC), che rientrano nel programma POTELIC promosso da ASEM Moçambique nelle scuole di Vilankulo e di Beira.

Il “Programma occupazionale per i bambini nel Tempo Libero” (POTELIC) è indirizzato ai bambini in età scolare e promuove la formazione, l’integrazione nel contesto socio-economico locale e in famiglia, dei minori, attraverso programmi personalizzati di partecipazione, una riabilitazione psicologica, morale, educativa e formativa.

Le attività del doposcuola, svolte anche a fini di recupero psicologico, comprendono disegno, pittura, scultura, recitazione, danze, musica con strumenti tradizionali, giochi ed altro, per sviluppare le competenze personali dei bambini e tenerli lontani dai pericoli della strada.

Gli obiettivi specifici del progetto sono:

garantire ad almeno 500 bambini, per un anno, almeno un pasto completo al giorno con un mix di alimenti equilibrato e adatto alla fase delicata della crescita e un’adeguata tutela igienico sanitaria.

consentire a questi bambini di poter leggere, scrivere, fare i compiti, frequentare regolarmente la scuola, si intende fornire loro periodicamente un kit didattico costituito da libri e cancelleria di base come quaderni, penne, matite ecc.

Nel 2018 potranno beneficiare dei risultati di progetto n. 500 minori dai 2 ai 14 anni di età orfani e/o in condizioni di disagio economico e sociale comprovato dal CERTIFICATO DI POVERTA’ rilasciato dal Comune e dal Dipartimento degli Affari Sociali.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

4-classe-turma-b-5

pintura-19

I soci e volontari di ASEM Italia, assieme a Barbara Hofmann e collaboratori di ASEM Mozambico, ma soprattutto con i bambini beneficiari, ringraziano la Tavola Valdese per il grande aiuto ricevuto.